Get Adobe Flash player

Ultime Immagini

Il momento dell'assaggioUltimi preparativi per la cerimoniaResponsabili del pozzoPozzo e lavatoio

Guarda le statistiche!

Accesso utente

Associazione senza fine di lucro volta alla realizzazione di opere umanitarie in memoria di Marco Di Martino

Versione stampabileSend by emailPDF version

Vai alla Galleria Immagini relativa vai alla gallery su flickr

Nel mondo oltre un miliardo di persone non ha accesso all’acqua potabile e due miliardi e mezzo non dispongono di servizi igienici; questo provoca milioni di morti per diarrea, la maggior parte costituita da bambini al di sotto dei 2 anni che muoiono a causa di queste condizioni.

L’altra faccia del problema è costituita dai paesi cosiddetti “avanzati”, nei quali sono radicati comportamenti individuali, sociali, amministrativi, politici che consentono e spesso favoriscono un uso scorretto dell’acqua ed uno sperpero delle risorse idriche.

Nonostante ogni individuo sia intimamente conscio che l’acqua è un bene comune, ed un diritto imprescrittibile, sono anni che molte associazioni e comitati lottano a che questo concetto sia recepito e “scritto” nei documenti. Solo lo scorso anno il Parlamento Europeo ha dichiarato che: L’ acqua è un bene comune e come tale l’accesso all’acqua costituisce un diritto fondamentale della persona…”.

  •  

Con la campagna “Acqua motore della vita”, ci siamo impegnati su questa tematica in modo articolato. La campagna,ha avuto come testimonials Jarno Trulli e Piero Mazzocchetti e prevedeva un intervento articolato nella Provincia di Huila in Angola comprendente:

 - La costruzione di 54 pozzi costituiti da fontanaio, lavanderia ed abbeveratoi realizzati nelle aree identificate dal locale Dipartimento Provinciale di Acqua, Energia, Geologia, Miniere secondo criteri di equità ed urgenza della popolazione,

 -  La formazione di personale tecnico al fine di ottenere la continuità del programma.

 .  La formazione di personale per l’educazione igienico-sanitaria della popolazione locale

La realizzaione del progetto ha coinvolto:

  • Governo della Huila Dipartimento acqua ed energia;
  • Cooperazione Internazionale Italiana in Angola
  • Associazione Showa Gaspar di Lubango
  • Regione Abruzzo
  • Provincia di Pescara
  • Comune di Pescara
  • Ferri Holding
  • Di Vincenzo Dino e C. S.p.A.
  • Saquella

I primi pozzi sono stati inaugurati a giugno 2008 e l’anno successivo tutte le strutture erano state completate.

Oltre al personale addetto alla perforazione ed installazione è stata effettuata la formazione di figure tecniche in grado di coordinare le fasi di realizzazione dei pozzi, di controllarne l’idoneità, lo stato funzionale, effettuarne la manutenzione, di insegnare alla popolazione le modalità di prelievo e di trasporto, conservazione ed uso corretto dell’acqua.

Si sono fornite conoscenze igienico-sanitarie basilari (costruzione ed uso delle latrine, importanza delle fogne, trattamento dei rifiuti). La popolazione è stata sensibilizzata al pagamento della fornitura (costo quasi nominale) al fine di poterne assicurare la manutenzione (guardiani, rilievi igienici, riparazioni).

Il nostro impegno è terminato con la cessione gratuita della macchina perforatrice che, insieme alla formazione del personale, sta consentendo al Governo locale di continuare il programma che sta raggiungendo tutti gli abitanti della Provincia.

  • A dicembre 2011 tutti i pozzi erano raddoppiati.

Il progetto è tutt'ora in corso  gestito dal Dipartimento Acqua ed Energia della Provincia di Huila.

Ultimo aggiornamento novembre 2014

Seguici anche su:

Archivi

Nuovi utenti

  • elvis
  • Presidente
  • antonio
  • amministratore

Utenti on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Scambia informazioni